Chi Siamo

Mi chiamo Vincenzo e lavoro nel settore web/internet dalla fine degli anni ’90 quando ho collegato la casa dei miei genitori con il vicino di casa per condividere la connessione internet. (Dovrei dire che stiamo ancora usando quel cavo …)

Ho realizzato molti siti Web di cui alcuni fortunati e altri meno e sono la persona principale dietro al progetto “Freender“.

L’idea è stata concepita sperimentando negli ultimi anni una quantità crescente di oggetti inutilizzati nella mia vita che non potevo gettare nella spazzatura (sono una persona molto conservatrice), non l’ho / non potevo venderlo per nessun motivo (valore basso , non ho tempo, ecc.) e allo stesso tempo non volevo dare a nessun “collezionista seriale” perché non mi piaceva l’idea che qualcuno potesse trarre profitto o abusare della mia generosità.

Per questo motivo ho creato Freender un modo migliore per distribuire cose indesiderate (E non solo diciamo).